Che differenza c’è tra Shochu e Sake

In primo luogo lo Shochu è un distillato mentre il Sake è un fermentato. In altre parole, limitatamente al metodo di produzione, lo Shochu sta al Sake come il brandy al vino.

Il Sake, che i giapponesi chiamano “Nihonshu”, è il prodotto della fermentazione alcolica del riso in acqua, che avviene grazie ad alcuni microorganismi selezionati.

Il Sake ha grosso modo 2000 anni di storia e fu inizialmente elaborato nelle regioni produttrici di riso che durante l’inverno hanno un clima adatto al controllo delle fermentazioni alcoliche. La storia dello Shochu comincia molto più tardi. Probabilmente, quando la tecnologia della distillazione raggiunge il Giappone meridionale, verosimilmente tra il XII e il XIV secolo.

Forse lo Shochu iniziò come distillato di Sake o addirittura di sake kasu, ossia del residuo della pressatura del mosto di riso fermentato.

Instagram

@shochujapan

youtube

#CatenaInc

www

catena.co.jp

Contatto

shochujapan@catena.co.jp

© 2024 Catena , All Rights Reserved